Home Cultura Cultura Roma

Magia al Castello di Santa Severa grazie alla Regione Lazio

0
CONDIVIDI
Presso il Castello di Santa Severa fino al 6 gennaio è allestito un vero e proprio Villaggio del Natale

Oltre 4.000 persone, nel periodo antecedente al Natale, hanno raggiunto e visitato il Villaggio del Natale al Castello di Santa Severa e provato il divertimento di pattinare su una vera pista di pattinaggio sul ghiaccio.

Un grande successo di pubblico per l’iniziativa che dal 7 dicembre al 6 gennaio porta la magia delle feste all’interno dell’antico maniero baciato dal mare, impreziosito quest’anno dagli allestimenti realizzati da Fondazione Caffeina, vincitrice del bando per il 2019. Tra tantissime luci ed addobbi natalizi, un ricco programma di spettacoli, animazioni, mercatini e una vera Fabbrica di cioccolato.

Il progetto “Feste delle meraviglie al Castello di Santa Severa” è promosso dalla Regione Lazio, con la supervisione organizzativa di LAZIOcrea, in collaborazione con il Comune di Santa Marinella, MiBACT e Coopculture.

Tra i sentieri del Castello, i visitatori possono tra l’altro vivere l’emozione di visitare la Casa di Babbo Natale allestita negli ampi saloni affacciati sul mare di Manica Lunga e Manica Corta: un percorso magico dal giardino, in cui riposano le renne prima del lungo viaggio della notte del 24 dicembre, alla cucina con la tavola imbandita e la camera da letto. Il percorso si conclude nello studio di Babbo Natale.

Innovazione di quest’anno è la Casa della Befana che accoglie i visitatori per raccontare le sue storie e offrendo loro un buon dolcetto. All’interno del Villaggio, inoltre, si può partecipare alla Festa delle fate che colora le strade e i vicoli con fate danzanti, musici, elfi trucca bimbi, mangiafuoco e burattinai. A bordo di un trenino, sull’ampio piazzale della Spianata, è possibile visitare il Villaggio degli Elfi e fare un giro sull’Antica Giostra oppure provare l’ebbrezza di montare su un cavallino della Fattoria elfica e fare un giro sul Sentiero dei pony.

E ancora, nel Villaggio degli elfi c’è un vero e proprio Planetario dove si potrà fare un viaggio nel sistema solare e aiutare Babbo Natale a orientarsi durante i suoi viaggi intorno al mondo.

Sul piazzale delle due Chiese, adulti e bambini possono immergersi nella magia del Natale più tradizionale con il Presepe ambientato in un borgo marinaro. La Sala Nostromo ospita invece il Teatro fantastico dove i cantastorie intrattengono il pubblico con miti, favole e storie di altri tempi come Mary Poppins, Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato, la Spada nella Roccia, i burattini e tanto altro ancora.

Una bella iniziativa per la Nostra Regione.