Home Cronaca Cronaca Roma

Denunciato bulgaro per manomissione parcometri

0
CONDIVIDI
parcometri manomessi da un uomo bulgaro con pezzi di metallo

Mentre erano in servizio per il controllo del territorio, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Villa Glori, nel percorrere viale Tiziano hanno notato un uomo armeggiare su una macchinetta automatica preposta per il pagamento del parcheggio.

La manomissione di alcune colonnine era stata precedentemente segnalata nei giorni scorsi e così, i poliziotti,  insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo, hanno deciso di fermarlo.

Bulgaro di 49 anni, al momento del controllo, è stato trovato in possesso di una busta di plastica contenente due pezzi di metallo, uno più corto e l’altro più lungo a forma di gancio, tipico strumento utilizzato per bloccare il “resto” all’interno dei parcometri.

Lo stesso strumento è stato rinvenuto in altre macchinette della zona che presentavano lo sportello bloccato e dove l’uomo fermato avrebbe avuto intenzione di passare poco dopo per “prelevare”  le monete.

Accompagnato negli uffici di polizia, è stato denunciato per tentato furto e possesso ingiustificato di chiavi alterate.