Home Spettacolo Spettacolo Italia

Debutto al San Carlo di Napoli della Cenerentola di Picone

0
CONDIVIDI
Debutto al San Carlo di Napoli della Cenerentola di Picone
Debutto al San Carlo di Napoli della Cenerentola di Picone

NAPOLI. 24 FEB. Domenica 5 marzo alle ore 19, dopo un’assenza di 18 anni, torna al San Carlo di Napoli uno dei balletti più amati del grande repertorio classico, Cenerentola di Sergeij Prokof’ev. Il nuovo allestimento  porta la firma del direttore del Corpo di Ballo del teatro napoletano,  Giuseppe Picone. Lo spettacolo  sarà a cartellone per 7 repliche, fino a domenica 12 marzo.

“Ho cercato di rispettare la drammaturgia generale di questo grande classico, ma allo stesso tempo di offrire una visione nuova, contemporanea, dell’ampio spettro di sentimenti, dettagli e caratterizzazioni presenti in Cenerentola. – ha detto Picone – La mia Cenerentola è sì una dolce e remissiva fanciulla, sopraffatta dalla matrigna e dalle perfide sorellastre, ma al momento opportuno sa diventare una donna sicura sé, decisa a far valere le proprie ragioni, dimostrando di essere lei la fanciulla misteriosa che ha rapito il cuore del Principe”.

In questa nuova creazione danzeranno Maria Eichwald, étoile di origine kazaka, al suo debutto a Napoli, ora stella di punta della compagnia tedesca Stuttgarter Ballett, accanto ad Alessandro Staiano, i primi ballerini, i solisti e il Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo. Le scene di questo nuovo allestimento sono di Nicola Rubertelli e i costumi di Giusi Giustino.

FRANCESCA CAMPONERO