Home Cronaca Cronaca Roma

Agenti Polfer rintracciano due minorenni scomparse

0
CONDIVIDI
Polizia Ferroviaria

Uscite insieme per recarsi ad una festa, due ragazze minorenni non hanno fatto rientro a casa.

E così le mamme si sono recate negli uffici della Polizia Ferroviaria a Termini per presentare la denuncia di scomparsa.

Enorme la preoccupazione delle due donne che avevano cercato di rintracciare le proprie figlie, con esito negativo, prima al telefono e poi nei luoghi frequentati dalle medesime.

Gli agenti della Polizia di Stato, raccolte le prime informazioni, sono riusciti a contattare telefonicamente una delle due ragazze. Ha raccontato ai poliziotti di aver perso di vista l’amica, allontanatasi con un ragazzo straniero, conosciuto la sera precedente in piazza Campo De’ Fiori.

Attivate subito le ricerche, gli investigatori della Polfer, anche grazie al supporto di strumenti tecnologici, sono riusciti ad individuare la giovane nei pressi di piazza d’ Indipendenza.

Questa, in buone condizioni di salute, ha raccontato di aver passato la notte con amici in una stanza d’albergo e di non aver fatto rientro a casa poiché, stanca, si era addormentata svegliandosi al mattino presto.

La ragazza poi avrebbe tentato di mettersi in contatto con l’amica senza riuscirci, continuando quindi a girovagare per le vie del centro di Roma.