Home Cronaca Cronaca Roma

A Roma sabato quattro cortei: avviato piano sicurezza

0
CONDIVIDI
Il Questore di Roma Guido Marino

Sabato ci saranno ben quattro cortei a Roma per questo è allo studio il piano di sicurezza.

Nel pomeriggio, la capitale sarà oggetto di due cortei, un sit in e un presidio.
Tra le iniziative in calendario il corteo organizzato da ANPI e dal Comitato “Mai più fascismo” a cui è prevista la partecipazione di circa 20mila persone.

Il divieto emanato dal Questore Guido Marino con apposita ordinanza è quello di partecipare alle manifestazioni senza “oggetti contundenti, aste rigide di bandiere, vestiario utile al travisamento e ogni altro strumento potenzialmente utilizzabile per occultare la propria identità”.

Vietati anche caschi, elmetti o cappelli rigidi. La Questura vuole garantire “un elevato standard di prevenzione antiterrorismo ed evitare che gruppi di facinorosi possano infiltrare i cortei con conseguenze negative per l’ordine e la sicurezza”.

Al corteo dell’Anpi e dal Comitato “Mai più fascismo” sono previste 20mila persone e si svolgerà dalle 13 alle 17 da piazza della Repubblica a piazza del Popolo.

L’altro corteo da piazza Esquilino a piazza Madonna di Loreto, dalle 14, è promosso dai Cobas per chiedere l’abolizione del Jobs Act. Qui sono attese 4500 persone.

Un sit in del movimento “Free Vax” si svolgerà in piazza Porta San Giovanni ed, infine, un’iniziativa al CIE di Ponte Galeria promossa da alcuni gruppi antagonisti.