Home Cronaca Cronaca Roma

E’ un rumeno il presunto responsabile dello stupro di Roma

0
CONDIVIDI
E’ un rumeno il presunto responsabile dello stupro di Roma

 

E’ un rumeno il presunto responsabile dello stupro di Roma
E’ un rumeno il presunto responsabile dello stupro di Roma

ROMA. 6 OTT. E’ stato fermato dalla polizia il presunto responsabile dell’aggressione e della violenza sessuale nei confronti di una turista australiana avvenuta qualche notte fa nel parco di Colle Oppio a Roma.

Si tratterebbe di un rumeno di 40 anni senza fissa dimora ed è stato fermato dagli agenti della Squadra mobile e del commissariato Viminale.

Per lui l’accusa è di violenza sessuale, rapina e lesioni.

Da due giorni la polizia era sulle sue traccee ad incastrarlo le immagini di videosorveglianza della zona.

L’uomo aveva incontrato la vittima qualche ora prima della violenza in un locale vicino a Termini, i due avevano consumato un drink ed erano stati visti uscire insieme e incamminarsi verso il centro.

Poi l’avrebbe portata in un luogo appartato all’interno del parco di Colle Oppio e lì sarebbe scattata la violenza.

Dapprima le botte, poi lo stupro con la turista che ha cercato di difendersi con tutte le sue forze: “Mi ha dato un pugno in pieno volto e sono caduta per terra stordita”, ha detto la donna, ricoverata in ospedale con una prognosi di 30 giorni.

Proprio in ospedale alla donna sono state riscontrate ferite sul volto, un trauma cranico ed alcune lesioni. La donna è stata soccorsa da un passante.

Al vaglio della polizia l’ipotesi della presenza di un altro uomo, forse un connazionale delll’uomo.

Nel parco che è vicino al Colosseo, gli agenti hanno trovato la borsa della vittima e sono stati effettuati i rilievi dalla polizia scientifica.

La 49enne, della provincia di Canberra, era in vacanza a Roma da qualche giorno ed era in procinto di partire per Parigi per proseguire un tour europeo legato a motivi di studio e lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here