Home Hi-Tech

BOMBARDIER HA CONSEGNATO A RFI SISTEMA DI RIPRISTINO PER I TRENI IN CASO DI EMERGENZA

0
CONDIVIDI

Melzo-allagamento Melzo-allagamentoROMA. 4 MAG. Bombardier Transportation ha completato in Italia la consegna di una nuova soluzione di segnalamento ferroviario nella stazione Melzo Scalo.

Il nuovo sistema ha assicurato il ripristino, in sicurezza e con standard di regolarità, della piena operatività dei sistemi di gestione e controllo del traffico sul principale asse ferroviario Milano – Venezia, che collega l’Italia da Ovest a Est, dopo il fermo dell’operatività causato dall’ alluvione.

Nel novembre del 2014, l’esondazione di un torrente ha sommerso l’edificio della stazione di Melzo Scalo, danneggiando l’operatività del sistema BOMBARDIER EBI Lock 950 un apparato centrale computerizzato, operativo nella stazione da 10 anni.

Entro tre giorni dall’emergenza, Rete Ferroviaria Italiana (RFI) e BOMBARDIER hanno realizzato una soluzione di blocco automatico temporaneo sui quattro binari della linea.

Inoltre, RFI e Bombardier hanno iniziato a considerare come consegnare un nuovo apparato centrale il più velocemente possibile in un sito temporaneo all’interno della stazione. Il nuovo interlocking è stato consegnato con successo il 18 febbraio in un tempo record di soli tre mesi.

La soluzione BOMBARDIER INTERFLO 250 comprendente un EBI lock 950 CBI, relativi dispositivi di attuazione e l’SCMT (Sistema Controllo Marcia Treno), sistema di sicurezza e supporto al macchinista per la guida del treno.

Una volta che il fabbricato definitivo verrà ricostruito, un nuovo BOMBARDIER INTERFLO 250 verrà installato ed il sistema attuale verrà utilizzato da Rete Ferroviaria Italiana per soluzioni di ripristino mobili.

È stata vincente la decisione di installare un nuovo apparato computerizzato in container posizionati su carri ferroviari”, sottolinea Umberto Lebruto, Direttore Produzione di Rete Ferroviaria Italiana.

La soluzione – prosegue il Direttore Produzione di RFI – condivisa e congiuntamente sviluppata da Bombardier e da RFI ha consentito, in tempi molto brevi, di ripristinare la piena operatività della linea Milano – Venezia, importante arteria ferroviaria che collega orizzontalmente l’Italia, da Ovest a Est.

Un lavoro di squadra, quello fra i tecnici di RFI e di Bombardier che, in soli tre mesi, ha permesso di sostituire oltre 200.000 metri di cavi e di installare 450 nuove schede elettroniche.

Siamo particolarmente soddisfatti – ha concluso Lebruto – di come Bombardier, con tutti i suoi tecnici, ha rapidamente individuato una soluzione innovativa che ci ha permesso di rispondere concretamente alle esigenze di mobilità delle migliaia di pendolari che ogni giorno viaggiano sulla linea e allo stesso tempo garantire a Melzo Scalo l’operatività al terminal merci privato”.

Leggi l’articolo originale: BOMBARDIER HA CONSEGNATO A RFI SISTEMA DI RIPRISTINO PER I TRENI IN CASO DI EMERGENZA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here